Eventi Corporate

Italian Design Brands, Eni e Terna ai vertici dell’undicesima edizione del Premio per la migliore strategia di utilizzo del mercato dei capitali

Milano, 22 febbraio 2024 - EQUITA, la principale banca d’affari indipendente italiana, annuncia le migliori operazioni del 2023 con la consegna del “Premio per la migliore strategia di utilizzo del mercato dei capitali”.

Il riconoscimento – che beneficia del patrocinio di Università Bocconi e Borsa Italiana, giunto quest’anno alla sua undicesima edizione – vuole premiare le operazioni più originali ed efficaci realizzate dalle società emittenti sul mercato italiano.

Le operazioni vincitrici sono state selezionate tra più di 110 emissioni chiuse con successo nel 2023 e confermano l’importanza dei mercati dei capitali per consentire alle imprese di raccogliere nuove risorse e finanziare così la loro crescita senza dover dipendere totalmente dal sistema bancario tradizionale.

Premiato   IDB
Premiato   IDB

Mercato Azionario

Per la categoria “Raccolta di fondi sul mercato azionario” si è classificata al primo posto Italian Design Brands, gruppo industriale diversificato tra i leader italiani nel design di alta gamma, con la sua quotazione su Euronext Milan. L’IPO è stata la prima operazione di grandi dimensioni ad aver performato positivamente sia il primo giorno di trading, sia nella prima settimana di scambi in tutta Europa nel 2023. I proventi saranno utilizzati dalla società per supportare l’execution della strategia di crescita organica, per linee esterne e per sostenere gli investimenti produttivi e il capitale circolante. Tra i premiati anche Lottomatica, seconda classificata, e Reway Group e B.F. terze classificate ex-aequo.

Premiato   Eni
Premiato   Eni

Mercato del Debito ESG

Per la categoria “Raccolta di fondi sul mercato del debito ESG” al primo posto troviamo Eni, società integrata dell’energia che opera lungo tutta la catena del valore, con l’emissione di un sustainability-linked bond da €2 miliardi, la prima emissione ESG di Eni destinata al pubblico retail. L’offerta ha riscosso un grande successo sul mercato italiano ricevendo ordini da oltre 300 mila investitori per oltre €10 miliardi. I proventi dell’emissione sono volti a mantenere una struttura finanziaria equilibrata, finanziare i futuri fabbisogni di Eni e ampliare la base degli investitori. Tra i premiati anche MAIRE, seconda classificata, e Alperia, terza classificata.

Premiato   Terna
Premiato   Terna

Mercato del Debito Tradizionale

Per la categoria “Raccolta di fondi sul mercato del debito tradizionale” la prima classificata è Terna, società che gestisce la rete di trasmissione nazionale e uno dei principali operatori europei e mondiali per la trasmissione dell'energia elettrica, con l’emissione di un prestito obbligazionario da €750 milioni. L’operazione ha riscosso un grande successo, con una richiesta di circa €3 miliardi, pari a quasi 4 volte l’ammontare offerto. I proventi dell’emissione sono destinati a soddisfare l’ordinario fabbisogno finanziario del gruppo. Tra i premiati anche 2i Rete Gas, seconda classificata, ed Engineering, terza classificata.

A scegliere i vincitori di questa edizione, una giuria di 16 professionisti del settore, imprenditori e manager, presieduta e coordinata da Francesco Perilli (Socio, EQUITA) e composta da Paolo Basilico (Amministratore Unico, Samhita Investments), Stefano Caselli (Dean della SDA Bocconi School of Management, Università Bocconi), Marco Clerici (Co-Responsabile Investment Banking, EQUITA), Paolo Colonna (Presidente, Creazione di Valore), Claudio Costamagna (Presidente, CC & Soci), Rodolfo De Benedetti (Presidente, CIR), Stefano Gatti (Antin IP Associate Professor of Infrastructure Finance, Università Bocconi), Paolo Marchesini (Chief Financial and Operating Officer, Campari Group) , Roberta Neri (Partner, Byom; Operating Partner, Asterion Industrial Partner), Umberto Nicodano (Partner, Studio Legale Bonelli Erede), Claudia Parzani (Presidente, Borsa Italiana), Silvia Rovere (Presidente, Poste Italiane), Fabrizio Testa (Amministratore Delegato, Borsa Italiana), Fabrizio Viola (Partner e Presidente, Cap Advisory) e Andrea Vismara (Amministratore Delegato, EQUITA).

Ripercorri qui la premiazione

ECM 1 1920x1080
ECM 2 1080x1920
ECM 3 1920x1080
ECM 4 1920x1080
ECM 5 1920x1080
ECM 6 1920x1080
ECM 7 1920x1080
ECM 8 1920x1080
ECM 9 1920x1080
ESG 1 1920x1080
ESG 2 1920x1080
ESG 3 1920x1080
ESG 4 1080x1920
ESG 5 1920x1080
TRD 1 1920x1080
TRD 2 1920x1080
TRD 4 1920x1080
TRD 5 1920x1080
TRD 6 1080x1920
TRD 7 1920x1080