Comitato Remunerazione

Equita gestisce attivamente e controlla l’operatività e le performance attraverso una serie di comitati che si riuniscono regolarmente, e vanta il sostegno di Amministratori indipendenti con ampia esperienza.

Il Comitato Remunerazione di Equita Group S.p.A. svolge funzioni consultive e istruttorie per la determinazione dei compensi degli amministratori investiti di particolari cariche nonché sulle politiche di remunerazione e di fidelizzazione relative al personale.

Tra le numerose funzioni attribuite al Comitato Remunerazione, l’organo si occupa, inter alia, di:

  • sottoporre proposte al Consiglio di Amministrazione di Equita Group S.p.A. riguardanti la politica di remunerazione, i flexible benefits e i piani di incentivazione basati su strumenti finanziari;
  • sottoporre proposte o esprime pareri in materia di compensi del personale (ivi inclusi amministratori esecutivi e altri amministratori che ricoprono particolari cariche) i cui sistemi di remunerazione e incentivazione sono decisi dal consiglio di amministrazione di Equita Group S.p.A. e/o delle società del gruppo, esprimendosi anche sulla fissazione degli obiettivi di performance correlati alla componente variabile della remunerazione;
  • collaborare con il Comitato Controllo e Rischi in particolare nella valutazione se gli incentivi forniti dal sistema di remunerazione tengono conto dei rischi, del capitale e della liquidità.
COMITATO REMUNERAZIONE
Michela Zeme Presidente
Massimo Ferrari Membro comitato
Francesco Perilli Membro comitato

Per approfondire le politiche di remunerazione e visionare la relazione sulla remunerazione clicca qui.