Brera|z - La Cappella di Sant’Aquilino in San Lorenzo: quando il passato disegna il futuro

31/07/2020

Riprende vita la Cappella di Sant’Aquilino, all’interno della Basilica di San Lorenzo Maggiore a Milano

01 Breraz (luglio 2020) Cappella Sant Acquilino

Riprende vita la Cappella di Sant’Aquilino, all’interno della Basilica di San Lorenzo Maggiore a Milano, dopo i lunghi lavori di restauro durati più di due anni. La Cappella, inizialmente dedicata a San Genesio, è la maggiore del complesso, ed è uno dei più antichi monumenti della città che evoca la magnificenza della Milano imperiale. L’antico mausoleo (IV-V sec.) la cui struttura è rimasta pressoché immutata dalla sua fondazione, conserva preziosi mosaici paleocristiani e affreschi medievali, ora restituiti con una nuova luminosità. Il restauro del monumento è il primo segno di un bell’intervento che valorizza la Milano antica, teso a veder “rinascere” il vicino anfiteatro romano nel “PAN Parco Amphitheatrum naturae”, progetto di archeologia green che integra i ruderi con la vegetazione.

Immagine di apertura: Restauro della cappella di Sant’Aquilino in San Lorenzo Maggiore, della Soprinvendenza archeologica, Belle Arti e Paesaggio di Milano. Foto di Maurizio Montagna

 

Banner Breraz web Domus Equita